Siti
Annunci di Lavoro

Il settore della Tipografia

Le Tipografie

Definiamo tipografia quel procedimento attraverso il quale si producono testi stampati impiegando forme rilievografiche montate su particolari macchinari; ma in via più generale la tipografia è anche il luogo dove si esegue questa attività.

La tipografia si basa sulla rappresentazione del carattere tipografico, sulla composizione di testi e di foto, sull'impaginazione e sulla stampa dei vari caratteri in supporti come semplici fogli o manifesti; il panorama delle tipografie è vastissimo al punto che questi studi permettono svariati lavori di stampa come la stampa di biglietti da visita, poster (anche personalizzati) e realizzazioni pubblicitarie.

Le tipografie possono essere specializzate nella produzione di stampe commerciali, digitali o di semplici fotocopie, di manifesti, di rilegature, volantini e tanto altro avvalendosi si macchinari avanzati al fine di soddisfare ogni esigenza nel settore tipografico.

Ogni studio garantisce non solo l'alta qualità dei lavori ma anche la consegna in tempi ridotti e in diversi casi anche a domicilio.

La tecnica di stampa più diffusa per produrre giornali, libri e riviste è quella della stampa indiretta o stampa offset, utilizzata da buona parte delle tipografie artigiane; ne esistono parecchi modelli che consentono la stampa su differenti formati di carta oltre che a più colori.

Benchè la tipografia senta la pressione di nuovi metodi di stampa, essa conserva ancora una certa diffusione soprattutto nella stampa commerciale.

La tipografia deve molto alla diffusione di nuove tecniche di stampa avvenute intorno al Quattrocento quali l'invenzione della stampa a caratteri mobili; la nascita dell'attività tipografica risale infatti al quindicesimo secolo con l'introduzione dei caratteri mobili e del torchio tipografico per opera di Gutenberg.

Navigare Facile